Mostra Attimi di memoria, Carlo Olper

Nella mostra personale di Carlo Olper esposti i lavori più recenti dell’artista: immagini di paesaggi mentali elaborati sul filo della memoria tra sensazione e immaginazione in un linguaggio personale che nulla concede alla figurazione.  Fino al 12/11/2022.Modalità e concetti del pensiero futurista quali Spazio – Energia – Movimento – Intuizione – Tempo – Attimo – Linea –  Colore si ritrovano nella ricerca artistica di Carlo Olper. Nei suoi lavori si percepisce la dinamicità di un’idea, la velocità di un’azione, l’energia cosmica ma la sua capacità sta nel conferire all’opera una forza equilibratrice che impedisce al tutto di sprofondare nel caos. Come un burattinaio che tiene le fila dello spettacolo o un registra che dirige la scena, così l’artista governa il racconto pittorico di un pensiero fulmineo o di una sensazione immediata.

Il supporto utilizzato è una tavola di legno che gli consentono di far assorbire i colori in tempi rapidi, così come è rapida la sua velocità di esecuzione. Velocità che non è mai casualità ma precisione di esecuzione in linee nette e in spirali avvitate, minuscoli dettagli a smalto in cromatismi contrastanti. Visioni, memorie, sensazioni: tempo e spazio si fondono in colori cerulei, punteggiati di rosso, oro e argento in un dizionario cromatico fatto di pochi colori a cui l’artista attribuisce un significato preciso: azzurro per l’infinito, rosso per la forza, oro e argento per la preziosità.Carlo Olper (1960) vive e lavora Lissone (Monza Brianza) dopo un percorso di studi al Politecnico di Milano.