Arte nell’orto

Sono sempre più numerosi gli orti botanici che accolgono opere d’arte, trasformandosi in gallerie d’arte en plein air che, accanto a numerose e rare specie botaniche, ospitano sculture e installazioni site specific. L’ultimo caso lo troviamo nei famosi Kew Garden di Londra dove Shirley Sherwood Art Gallery ha allestito un’esposizione permanente di opere d’arte spesso realizzate dagli artisti con frammenti vegetali recuperati nei giardini, a suggelare il rapporto tra uomo e natura. Grazie a questa apertura, i giardini offrono una boccata d’arte agli amanti della botanica ma allarga anche la fruizione agli art lover in un contesto tanto inaspettato  quanto suggestivo e profumato.