Oficina Brennand- Recife (Brasile)

Sorta sulle rovine della preesistente fornace adibita alla fabbricazione di mattoni e piastrelle, Oficina Brennand dal 1971 racchiude il mondo dell’artista Francisco Brennand (1927) che ha innalzato sulle vette dell’arte la produzione di manufatti in ceramica, suo materiale prediletto. Luogo di ispirazione, produzione ed esposizione unico al mondo, l’Oficina sorprende non solo per l’impianto architettonico di grande impatto, ma soprattutto per la quantità, qualità e dimensione delle opere esposte dell’artista brasiliano che continua instancabilmente a creare all’età di 91 anni, contribuendo alla continua mutazione delle sale espositive. Anche il parco circostante, progettato dall’architetto paesaggista brasiliano Roberto Burle Marx (1909/1994), ospitando sculture en plein air di notevoli dimensioni, non si sottrae a questo perenne divenire. Il suo universo artistico si concretizza in forme antropomorfe con rimandi ad un universo dionisiaco in cui le forze primordiali di vita e morte, elementi di materia e spirito, sesso e religione, mistero e verità si amalgamano con sorprendenti effetti materici e profondi rimandi simbolici.



Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy maggiori informazioni | chiudi