Mostra – Sea Memories

 

 

 

 

 

Inaugurata lo scorso 28 Febbraio (fino al 30 Aprile) presso lo studio legale Barbanti & Vitelli (Milano, corso Venezia, 12) l’ultima personale di ValentinaKI con una ventina di opere della sua più recente produzione della serie “Sand”. Sorprende che, data l’origine nordica di Valentinaki, sia forte in lei il richiamo del mare. Verrebbe da pensare più facilmente alla montagna, alla neve, al ghiaccio ma il suo paese d’origine, la Lettonia, affacciata com’è sul mar Baltico e la sua città natale, Riga, spiegano questa attrazione ancestrale che lei ha “metabolizzato” artisticamente. Il suo esordio avviene con la serie Black Sand, in cui le ostriche, elementi depurativi e vitali presenti nelle sue opere, sono soffocate nell’acrilico nero che rimanda al petrolio e quindi all’inquinamento del mare. Un grido d’allarme ecologico che l’artista lancia per la salvaguardia  dell’ambiente, della natura e del mare in particolare. Nella recentissima serie White Sand, la ricerca artistica diventa più intimista: il bianco racchiude tutte le emozioni e tutte le pulsioni dell’animo fino a integrarsi con la materia in un percorso astratto ed emozionale verso l’essenzialità del bianco assoluto. Le ostriche bianche si fondono sulla tela creando figure tridimensionali che danno spessore ed enfasi al colore perfetto, il bianco, che racchiude tutti i colori. Ma viaggi e vacanze le hanno fatto scoprire altri mari, il Mediterraneo e l’Egeo, sicuramente più caldi e intensamente blu, in cui Valentina si è tuffata fisicamente e artisticamente con un atteggiamento più leggero e liberatorio. Nelle sue opere la materia si fonde sulla tela mantenendo una coerenza poetica ed estetica, mentre  le pennellate, in un crescendo di intensità, si trasformano in altorilievi guadagnando così la terza dimensione. Infine la commistione tra colori e oggetti, acrilici e resine producendo  un effetto cangiante di luci e ombre, di lucido e opaco conferisce alle opere di ValentinaKi una vivacità e dinamicità estremamente contemporanee.



Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy maggiori informazioni | chiudi