Arredare con l’arte o l’arte di arredare?

Pablo Picasso non è certo diventato famoso per le sue frasi ma ne ha detta una che contiene una profonda verità: “ L’arte scuote dall’anima la polvere accumulata nella vita di tutti i giorni”. Forse a questo serve l’arte e il fatto di circondarsi di arte e bellezza indubbiamente eleva lo spirito … e non solo a decorare le pareti di casa! Anche se il ruolo funzionale dell’arte nell’arredamento non è da sottovalutare e non è svilente nei confronti dell’opera d’arte. Oggi il mercato dell’arte offre una varietà di opere per tutti i gusti e tutti budget, ma trovare l’opera giusta che appaghi emozione personale e gusto estetico, e che infine si accordi con l’arredamento non è cosa facile. Ma tutti sono concordi nel dire che quando si incontra il quadro giusto che unisce in sè tutti questi elementi suona una specie di campanello interno. Certo occorre capacità e disponibilità all’ascolto… Allora il nostro occhio e il nostro spirito sarà appagato e il nostro salotto sarà più accogliente. Provare per credere e guardare gli esempi qui sotto del “prima” e “dopo” o, se preferite, del “con” e “senza”.